Grande evento sabato prossimo al museo dei videogame di Roma, via Sabotino, 9.
TEXT ADVENTURE DAY

Passato, presente e futuro dell’avventura testuale si intrecciano in una giornata evento, per riscoprire le origini del videogioco. Ospiti e testimoni di una realtà tutta nostrana per una serie di interventi mirati a riscoprire il piacere della lettura attraverso il medium videoludico.

Prima tavola rotonda (orario 15.00-16.15)

Temi:
– Cenni storici sull'avventura testuale.
– Passato, presente, futuro, e attività sul territorio italiano.
– L'avventura testuale come incentivo culturale alla riscoperta della lettura.
Modera:
Fabio D’Anna, Responsabile Collezione e Acquisizioni, VIGAMUS
Intervengono:
Bonaventura Di Bello, autore di numerose avventure tesutali, tra le quali Dimensione Sconosciuta, 1987, Roy Norton – Terrore al Castello (Collana Viking, 1987)
Enrico Colombini, autore della prima avventura testuale italiana, Avventura nel Castello, 1982

Seconda tavola rotonda (orario 16.30-18.00)
Temi:
– Come si sviluppa un'avventura testuale.
– Darkiss: dall'idea al gioco.
– I linguaggi di programmazione nelle avventure testuali.
– Presentazione del progetto per l'avventura testuale realizzata dalla community di VIGAMUS.
Modera:
Fabio D’Anna, Resposnabile Collezione e Acquisizioni, VIGAMUS
Intervengono:
Marco Vallarino, che con Enigma ha vinto il premio Avventura dell'anno del 2001 e nel gennaio del 2011 ha rilasciato Darkiss! Il bacio del vampiro
Francesco Codella, autore di Flamel (2002); Roberto Grassi, autore di diverse opere di narrativa interattiva, tra le quali Orion (2003) e Orgoglio e Pregiudizio (2013)
Giovanni Riccardi, programmatore esperto di avventure testuali e autore di Infit, libreria italiana per le avventure testuali