Se ricordo bene, fu Daniel Pennac a "tranquillizzare" tutti coloro, e sono la maggior parte, che non sopportano l'idea di non finire un libro. Coloro che, pure se il libro è brutto, noioso, devono a tutti costi finirlo per essere in pace con se stessi. Pennac disse infatti qualcosa tipo: "Godetevi i libri, apriteli, chiudeteli, cambiateli, e quelli che non vi piacciono riportateli senza esitazione sugli scaffali". Io sono tra quelli che i libri vogliono …