2 articles Articles posted in ORGC

ORGC 2006

Parte oggi la One Room Game Competition 2006. E’ la quarta edizione della gara organizzata da www.avventuretestuali.com e riservata ad avventure testuali scritte in qualunque lingua e linguaggio di programmazione.

Le regole, le scadenze e i premi sono qui.

The One Room Game Competition 2006 starts today. It is the fourth edition of the Comp organized by www.avventuretestuali.com and reserved to one room interactive fiction games written in any language and programming language.

Rules, deadlines, prizes etc. are here.

Aggiornamenti

Riprendono gli aggiornamenti su L’avventura è l’avventura con due recensioni di avventure grafiche che ho giocato.

Ecco l’annuncio della prima recensione (che era pronta già da qualche mese):

Dopo averlo iniziato e interrotto più volte negli ultimi quattro anni (sì, quattro) ho finalmente concluso un gioco al quale tengo molto: Gabriel Knight II – The Beast Within. Certo, non è un’avventura testuale, ma un’avventura grafico-filmica, però – come nel caso di Post Mortem e In Memoriam, può dare spunti per la creazione di giochi solo testuali. Ecco, allora, la recensione.

Ed ecco l’annuncio della seconda recensione:

Dopo quasi un anno (addirittura) di inattività ritornano gli aggiornamenti de L’avventura è l’avventura. Negli ultimi tempi, infatti, ho ripreso con una certa assiduità l’attività avventurosa, pur giocando per lo più avventure grafiche. Come Still Life, di cui propongo questa recensione, come al solito scritta sempre tenendo bene a mente le avventure testuali per confronti e/o eventuali idee da rubare alle grafiche.

Per il resto, vi anticipo che, presto, lancerò il bando per la One Room Game Competition 2006. Ebbene sì: la Orgc ritorna. Sperando nell’aiuto dei miei amichetti Giovanni Riccardi o Paolo Vece per l’organizzazione. E sperando che voi, o avventurieri italiani, siate della partita numerosi. L’anno scorso provò a iscriversi anche un americano (ma arrivò fuori tempo). Sento, come un veggente stile-Otelma, che quest’anno ci sarù qualche
contributo estero.

A presto (e godetevi la recensione di Still Life).